FILE-STAMPA-VOLANTINO-dieta_Page_1.jpg

16 febbraio 2018 NewsPrevenzione

VISITA ENDOCRINOLOGICA
Le ghiandole endocrine esercitano un costante controllo su molti organi e sono fondamentali per un corretto metabolismo, pertanto la valutazione della produzione ormonale è essenziale  ell’ambito di una dieta alimentare. Attraverso opportune analisi saranno valutate la funzionalità tiroidea, il metabolismo dei carboidrati e degli zuccheri, la fase ormonale del ciclo mestruale o della menopausa, oltre a un quadro endocrinologico completo a seconda del singolo paziente, al fine di evidenziare eventuali disfunzioni ormonali che impediscono o rallentano il dimagrimento.

DIETA PERSONALIZZATA
La valutazione ormonale e dei parametri biometrici consente di elaborare una dieta personalizzata, studiata sulle caratteristiche metaboliche di ogni paziente, in modo da favorire una più efficace riduzione del peso corporeo. Una dieta alimentare adeguata può modulare la produzione ormonale, pertanto il cibo può essere considerato una terapia naturale per molti squilibri endocrini e uno strumento fondamentale per il nostro benessere. È quindi vero che “siamo ciò che mangiamo”, soprattutto da un punto di vista ormonale e metabolico.

BIOIMPEDENZIOMETRIA (BIA)
Per definire in modo corretto lo stato di forma di un individuo, occorre analizzare la composizione corporea, cioè la percentuale di Massa Magra, di Massa Grassa e di liquidi. Con la  bioimpedenziometria si valuta la percentuale di tali “compartimenti corporei”, studiando la qualità corporea piuttosto che la quantità. Attraverso la bioimpedenziometria è inoltre possibile valutare con precisione, durante la perdita di peso, la diminuzione della Massa Grassa e la relativa percentuale di liquidi e di Massa Magra, informazioni che guidano il proseguimento di una sana alimentazione e l’eventuale utilizzo di appropriati integratori.


volantino_urologo-DEFINITIVO_Page_1.jpg

16 febbraio 2018 NewsPrevenzione

PREVENZIONE PROSTATA
Visita urologica con valutazione ecografica della prostata e dosaggio del psa libero e totale Presso il Poliambulatorio Agunco è possibile eseguire il check up completo per la prevenzione del
tumore della prostata e per la diagnosi e cura dell’ipertrofia prostatica benigna.
Il tumore della prostata è il tumore più diffuso nella popolazione maschile dopo il tumore al polmonee al colon, e rappresenta oltre il 20% di tutti i tumori diagnosticati a partire dai 50 anni di età.
Nel 2016, ci sono stati circa 35.000 nuovi casi in Italia. Si presenta in elevata percentuale di pazienti asintomatici (senza disturbi). Una diagnosi precoce consente nella maggior parte dei casi una cura tempestiva e alte probabilità di guarigione.

L’ipertrofia prostatica benigna (IPB) rappresenta un patologia urologica estremamente diffusa, tanto da poter essere considerata quasi inevitabile negli uomini in età matura. Si manifesta con disturbi di tipo ostruttivo ed irritativo, quali la riduzione della forza e del calibro del getto urinario, l’esitazione minzionale (difficoltà ad iniziare la minzione), il prolungamento del tempo minzionale, la sensazione di incompleto vuotamento vescicale, le minzioni più frequenti e l’urgenza minzionale. Più precocemente si interviene con la terapia medica (nel caso sia necessaria) e minore sarà la probabilità di ricorrere all’intervento chirurgico. È opportuno eseguire una vista urologica, dopo il compimento dei 50 anni (in presenza di tali disturbi) ma anche a scopo preventivo in soggetti del tutto asintomatici.

VISITA UROLOGICA
Per la prevenzione e la diagnosi precoce delle patologie prostatiche e urogenitali è importante una visita urologica con cadenza almeno annuale.

PSA E PSA LIBERO
È una proteina prodotta dalla PROSTATA che si riscontra nel sangue. Il PSA può aumentare in presenza di patologie infiammatorie o patologie tumorali della ghiandola. Dopo i 50 anni è consigliabile eseguire questo esame ogni anno.

ECOGRAFIA PROSTATICA
L’ecografia prostatica è un esame attraverso il quale l’urologo può visualizzare la prostata e ricavare preziose informazioni sulle sue dimensioni e sulle caratteristiche della ghiandola.

UROFLUSSOMETRIA
L’uroflussometria è un esame funzionale, non invasivo, che permette di studiare e valutare il flusso urinario durante la minzione. Si tratta di un’indagine semplice, considerata di prima istanza nei pazienti che riferiscono disturbi della minzione.


© 2018 AGUNCO S.R.L., Viale Sacco e Vanzetti 78 - 00155 Roma (RM) | C.F. 13839141002 | REA RM - 1476750 | Cap. Soc. 20.000€ I.V.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di analisi statistica di terze parti. Per maggiori informazioni sui cookie, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, consulta la nostra Informativa sulla privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi